Absolute Mini-Champ. La dura legge di Kribbiothelegend

Tra le dune atlantiche di Zandvoort, si è tenuta ieri sera la seconda gara dell’Absolute Mini-Champ con il trionfo di Kribbiothelegend capace di fare hattrick: pole, giro veloce in gara e vittoria. Podio completato dal solidissimo Michelerok1 e da un grandissimo RennyGTA.

La combo auto-pista era annunciata come impegnativa ed i fatti non hanno smentito la previsione. Tempi di qualifica molto ravvicinati per i primi 5-6 piloti, a parte il poleman che ha staccato tutti con un giro perfetto.

[one_half]

[/one_half]
[one_half_last]Gara combattuta nelle posizioni centrali della classifica con diverse “battaglie” sportive, sorpassi e controsorpassi, staccate al limite e qualche “toccata”, nel complesso molta correttezza in pista: Piloti che hanno restituito la posizione (JJScalvini su gdmBlackMagic per esempio) e mai tentativi di sorpasso oltre il limite. Gara solitaria per il vincitore che ha imposto il suo passo fin dal primo giro; ottima prestazione di Michelerok1 anch’egli molto regolare e senza grosse sbavature; grandissima tenuta con strategia perfetta per RennyGTA che sale sul terzo gradino del podio. Serata sfortunata per altri piloti sicuramente accreditati di un buon passo gara, ma fuori dai giochi già nei primi giri : Piazzesinho e Cagdimarco su tutti. Gara in rimonta per biddazzo dopo un paio di incidenti nei primi giri e di “tenuta” per SteweWarriors e Imme1983, bravi a conquistare la quarta e quinta posizione.

Archiviata la seconda tappa, l’Absolute Mini-Champ attende i protagonisti in pista al Red Bull Ring settimana prossima per domare la KTM X-Bow R.

Stay Tuned!

[/one_half_last]

 

 

Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su ACCETTA e proseguendo nella navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti al utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l’informativa.