The Temple of Speed

Il tempio della velocità e l’auto simbolo stesso della velocità. Un binomio perfetto per questo Special Event che ci metterà i piloti a dura prova. 90 minuti di gara in una Monza che, privata della sua chicane, non darà letteralmente alcuna tregua.  L’AUDI R18 TDI Gr.1, il suo V6 tubodiesel e i suoi 550 cv, sono poi gli strumenti perfetti per portare a termine questa ercoliana fatica. 

Update on Telegram

 GT Sport

Caratteristiche

AUDI R18 TDI AUDI SPORT TEAM JOEST 2011
The Circuit
Autodromo Nazionale di Monza (senza chicane)

FINISHED

Track Difficulty 80%
Car Difficulty 75%
REGOLAMENTO
  1. Principi Generali
    1. Per quanto non espressamente previsto, si rimanda alle Regole Generali e per quanto concerne le norme di comportamento si rimanda al Codice di Condotta di Guida.
    2. La gara avrà inizio alle 17.20 con comunicazione del ID STANZA come da regolamento.
    3. Gli HOST saranno disponibili 24 prima dello start della gara.
  2. Iscrizione e Assenze
    1. L’evento avrà luogo solo al raggiungimento di un minimo di 12 iscrizioni.
    2. Dal 17° iscritto si accetteranno solo piloti in riserva, mentre dal 24° iscritto in poi sarà creata una seconda lobby di gara.
    3. L’eventuale assenza deve essere comunicata direttamente nel topic di comunicazione alla direzione sportiva. 
  3. Meteo di gara e Slot
    1. Il meteo per questo evento è impostato su h. 17.00 Soleggiato.
  4. Posizione finale dei disconnessi in gara
    1. Ai fini dell’attribuzione dei punteggi, i disconnessi in gara e gli affetti  “bug start”non percepiranno punti.
  5. Reclami
    1. I reclami per episodi di gara debbono essere presentati come da regolamento.
PUNTEGGI

Questo Special Event non prevede punteggi ma, come per tutte le gare ufficiali SimRacingLeague, varranno per la determinazione del SRL Rating.

IMPOSTAZIONI DI BASE
IMPOSTAZIONI STANZA
IMPOSTAZIONI TRACCIATO
IMPOSTAZIONI GARA
IMPOSTAZIONI REGOLAMENTO
IMPOSTAZIONI PENALITA’
LIMITA OPZIONI DI GUIDA

Quel “901” contestato

 

 

La commercializzazione della nuova “901” da parte di Porsche, avviata all’inizio del 1964, fu ostacolata dalla diffida della Peugeot ad usare quella sigla, poiché depositaria di tutti i numeri a tre cifre con lo zero al centro da utilizzare per i suoi modelli. Porsche fu quindi costretta a modificare la sigla in “911” a partire dal 10 novembre 1964. Marchiati “901” furono soltanto i primi 82 esemplari ormai già venduti.

IMPORTANTE!

Gara e Risultati

Prenotazioni

Le iscrizioni per questo evento sono chiuse.

Translate »