Track Day – DTM Revival

Il Campionato DTM, nato originariamente nel 1984 con il regolamento per le vetture Gruppo A FIA, ma modificato per permettere modelli “evoluzione”. Una storia che vedrà avvicendarsi, oltre a case tedesche come Opel, Mercedes, BMW e Audi, anche marche straniere come l’Alfa Romeo, la Volvo, la Rover e la Ford con la Sierra Cosworth che stava riscuotendo molti successi nel BTCC. E’ proprio con le Mercedes, BMW e Alfa Romeo che si correrà questo per nulla semplice Revival. Le temperature fresche del Nurburgring, infatti, metteranno sicuramente ala prova i piloti per oltre l’ora di gara necessaria a compiere tute e 30 le tornate.

Update on Telegram

Assetto Corsa

FINISH LINE

Track Difficulty 80%
Car Difficulty 70%

The Circuit

Features

  • Real Assists
  • Real Seup
  • Locked Weather
  • Free Camera
SESSIONI
  • Sessione pratica: 10 minuti
  • Sessione di qualifica: 15 minuti
  • Durata della gara: 30 giri
  • Attesa per la partenza: 20 secondi
CONDIZIONI
  • Orario: 13.00
  • Meteo: Molto Nuvoloso
  • Temperatura ambientale: 22°
  • Superficie del tracciato: Optimum
Aiuti
  • Frizione automatica: Acceso
  • Controllo di trazione: Di serie
  • ABS: Di serie
  • Controllo di stabilità: Spento
  • Termocoperte: Acceso
Realismo
  • Consumo carburante: 200%
  • Damage rate: 100%
  • Consumo pneumatici: 200%
  • Ruote permesse oltre il tracciato: 2
  • Tempo limite di qualifica: 150%
REGOLAMENTO
  1. Principi Generali
    1. Per quanto non espressamente previsto, si rimanda alle Regole Generali e per quanto concerne le norme di comportamento si rimanda al Codice di Condotta di Guida.
    2. La gara avrà inizio alle 17.20 con l’appello piloti. Quindi, a seguire, partirà la seconda manche. E’ necessario seguire le indicazioni dell’HOST.
    3. Gli HOSTS saranno disponibili entro le 48 precedenti lo start della gara.
  2. Iscrizione e Assenze
    1. L’iscrizione (QUI) non necessità comunicazione di auto e livrea.
    2. L’eventuale assenza deve essere comunicata direttamente nel topic Comunicazioni alla Direzione Sportiva gara ENTRO LE ORE 15.00, pena la futura perdita di rating affidabilità. 
  3. Posizione finale dei disconnessi in gara
    1. Ai fini dell’attribuzione dei punteggi, i disconnessi in gara saranno collocati in base ai criteri specificati nella sezione della NORME GENERALI SULL’ATTRIBUZIONE DELLE POSIZIONI IN CASO DI DISCONNESSIONE delle Regole Generali.
  4. Reclami
    1. I reclami per episodi di gara debbono essere presentati come da regolamento.
PUNTEGGI

Questo Special Event non prevede punteggi, ma, come per tutte le gare ufficiali SimRacingLeague, verranno assegnati i punti validi per la SRL Drivers Standings.

Per i dettagli consultare la sezione DRIVERS STANDINGS presente all’interno delle Regole Generali.

AUTO DISPONIBILI

ALFA ROMEO 155 TI V6 ’93
BMW M3 E30 DTM
MERCEDES 190E EVO II

IL DOGE

 

 

 

 

Il primo italiano a vincere il DTM su BMW è Roberto Ravaglia (nella foto con Gerhard Berger), soprannominato “Il Doge”, che conquista il massimo alloro nel 1989 su una M3.  Dop aver iniziato la carriera con i kart, aver poi studiato ingegneria meccanica ed essersi distinto in una selezione di giovani piloti di vetture Turismo, è chiamato nel 1981 a disputare il Campionato italiano di Formula 3, dove conquista la sua prima vittoria automobilistica.

AVVISI

Prenotazioni

Le iscrizioni per questo evento sono chiuse.