Race & Safety Commission

  1. COMPOSIZIONE E POTERI DELLA RACE COMMISSION
    1. La RACE COMMISSION di SimRacingLeague.it (da ora chiamata RC) è rappresentata da una giuria composta da tre commissari la cui identità è segreta.
    2. La RC è chiamata a valutare gli episodi di gara che sono stati oggetto di reclamo e comminare le relative sanzioni.
    3. La RC terrà sempre conto dell’eventuale sanzione già comminata automaticamente dal software di gioco.
  2. TITOLARITA’ DEL RECLAMO
    1. La titolarità del diritto di reclamo è individuale e:
      • per episodi attinenti la condotta di guida, il diritto di reclamo spetta esclusivamente al pilota, coinvolto direttamente o indirettamente nell’evento, che ne sia stato in qualche modo danneggiato. L’assenza di tali condizioni implica la mancanza di una condizione di procedibilità.
      • per episodi concernenti violazioni del regolamento tecnico, il diritto di reclamo è esteso a tutti i partecipanti all’evento.
    2. In deroga a quanto sopra, la RC considererà, a suo insindacabile giudizio, anche le segnalazioni e i reclami che riguardano episodi di oggettiva gravità, qualora questi abbiano cagionato danno ad un elevato numero di piloti o creato nocumento all’andamento della gara o all’immagine del portale organizzatore.
    3. Inoltre, nel caso di episodi pubblici (es: gare trasmesse in diretta) o nella ratifica di squalifiche subordinate a gravi violazioni ed assenze dalla gara non comunicate, la RC ha facoltà di autonomo intervento.
  3. MODI E CONTENUTI DEL RECLAMO
    1. I Reclami debbono essere OBBLIGATORIAMENTE inoltrati attraverso questo modulo obbligatoriamente entro le 48 ore successive al giorno di gara e debbono contenere:
      • Il nome della competizione, la data corretta di gara, il giro durante il quale è accaduto l’evento, il nick dei piloti coinvolti e descrizione della dinamica
      • i video ottenuti dal replay del simulatore che mostrino sia la visuale esterna e sia la visuale interna di tutte le vetture coinvolte. La durata del video deve permettere di apprezzare le fasi precedenti e successive all’evento, ciò nel caso la dinamica sia stata influenzata da terzi.
    2. I reclami privi delle caratteristiche cui alla precedente lettera a) o inoltrati attraverso altri canali saranno giudicati inidonei alla valutazione.
  4. NOTIFICA DI RECLAMO E DIFESA
    1. I piloti citati nel reclamo riceveranno immediata email di notifica riportante il link al reclamo.
    2. L’email di notifica si assume come inviata quando il sistema ne da conferma. La RC non si assume alcuna responsabilità per il mancato recapito dovuto a disservizi tecnici e/o caselle di posta elettronica piene e/o catalogate dal destinatario come posta indesiderata (spam).
    3. I reclamati possono quindi produrre memorie difensive anche corredate da materiale video rispondendo nel relativo form. Le memorie devono obbligatoriamente pervenire entro le 48 ore successive alla ricezione della notifica.
  5. PUBBLICAZIONE DEL REFERTO
    1. Entro 7 giorni dalla gara e comunque entro il giorno precedente al successivo evento della medesima competizione, la RC emetterà il referto di gara comprendente le decisioni e le eventuali sanzioni. Il referto sarà pubblicato e scaricabile a fianco della relativa gara nella pagina dedicata.
    2. Alle decisioni della RC non è permesso alcun tipo di appello.
  6. SANZIONI
    1. La RC può emettere emette sanzioni sotto forma di:
      – Decurtazione di punti dalla classifica del relativo campionato
      – Arretramento di una o più posizioni rispetto all’ordine di arrivo finale (eccezionalmente e nel caso sia ritenuta la sanzione più efficace per un particolare episodio e/o nell’ambito di eventi singoli)

      – Inibizione alla partecipazione alla sessione di qualifica per la gara successiva del torneo al quale si sta partecipando (può essere comminata anche quale sanzione accessoria)
      – Squalifica dalla gara (nei casi più gravi)
      – Squalifica del torneo al quale si sta partecipando (nei casi più gravi e che denotano particolare antisportività)
    2. Nel caso il pilota che abbia guadagnato una o più posizioni a causa di una sua manovra scorretta. ceda immediatamente la posizione, la RC ne terrà conto in sede di valutazione.
    3. Nel caso di applicazione di sanzione in posizioni, ai fini della collocazione nell’ordine di arrivo, saranno sempre davanti i piloti che hanno subito meno posizioni di arretramento complessive.
  7. Warning
    1. Nei casi in cui siano rilevate violazioni di lievissima entità, la RC può decidere la comminazione di semplici warning che possono includere anche avvisi e disposizioni alle quali attenersi.
  8. Safety Commission
    1. La Safety Commission mantiene la medesima composizione e poteri della RC, ma è chiamata a decidere sui reclami presentati nelle gare realizzate su simulatori che NON PREVEDONO la possibilità di salvare replay esaustivi con diversi punti e angolazioni di ripresa.
    2. La presentazione dei reclami e delle memorie difensive deve avvenire negli stessi modi e tempi citati ai punti 2 e 3, ma in questo caso saranno ammessi i replay provenienti dalla funzione SHARE (o simili) della console, purché siano di lunghezza congrua e contengano informazioni (come ad esempio mappa a schermo) da garantire la valutazione dell’episodio.
    3. Nell’emissione delle sanzioni, la Safety Commission prenderà in considerazione solo gli episodi di particolare gravità che saranno chiaramente e incontrovertibilmente desumibili dal materiale audiovisivo fornito.
    4. La pubblicazione del referto di gara della Safety Commission avverrà negli stessi tempi e modi descritti al punto 4.a
  9. NOTE
    1. per i filmati di gara, si consiglia la condivisione del link ottenuto da youtube e/o dai file hosting (es. WeTransfer) o dei cloud (Google Drive, Dropbox etc.). Tali link debbono essere sempre allegati/citati al modulo di reclamo.

Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su ACCETTA e proseguendo nella navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti al utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l’informativa.