SRL F12017 Opening Season: A Melbourne, Niki312T2 batte tutti

Prova di forza di Niki312T2 che all’Albert Park spinge la sua Force India oltre avversari e giudici di gara

Non ha certamente deluso le aspettative la prima gara della SRL Opening Season 2018 a Melbourne Si potevano facilmente prevedere battaglie, grandi recuperi e qualche ingenuità sulle strategie, e così è stato. Il piatto cucinato e servito da SRL, con la magistrale regia di Skynet (il camera car è una assoluta novità per le live da PS4) e il commento appassionato di GT_Fisichella, è stato davvero piacevole anche per i palati più fini e smaliziati.

Gli ingredienti principali? Una griglia di partenza eterogenea con piloti di diversa caratura, un tracciato in cui spesso la pioggia condiziona la gara, un inizio di stagione che solitamente premia chi ha maturato più esperienza di guida sul gioco ma che non rivela sempre i veri valori in pista che escono alla distanza.

Niki312T2 detta subito legge in qualifica (bagnata) relegando LeaderDaSempre a 2 secondi e il terzo, Muchas93 (poi retrocesso di 5 posizioni in griglia per una penalità), ancora più indietro. Più ravvicinati i tempi a centro classifica. Con delle premesse del genere ci si poteva aspettare una fuga solitaria ma così non è stato, complice il meteo. Viste le qualifiche bagnate i piloti avevano la possibilità di scegliere una qualsiasi delle mescole a disposizione (US, SS, S): le scelte sono state davvero le più disparate, con Niki312T2 unico a partire con le Ultra Soft, dietro di lui LeaderDS addirittura con le Soft (la mescola più gettonata) mentre i piloti che volevano recuperare posizioni sceglievano le Super Soft. La diversità di mescola, l’adrenalina della partenza e l’emozione della prima gara, hanno creato qualche difficoltà a centro gruppo con toccate e sportellate che hanno condizionato la gara di alcuni piloti. Nessuna sorpresa invece per i primi 2 della griglia che se ne vanno indisturbati mentre dietro Muchas93 recupera quella terza posizione che gli “spettava” per la buona qualifica.

Niki312T2 comanda ma non domina: LeaderDS infatti, pur con 2 mescole di differenza, riesce a contenere il distacco sempre entro i 10 secondi dal leader. Dietro gli altri con distacchi più consistenti ma abbastanza simili che danno vita a battaglie serrate per le posizioni a punti. Al giro 12/29 arriva il momento per Niki312T2 di pittare: monta le Soft e riesce a rientrare in pista in 2° posizione, a 17s dal leader. Inizia il recupero e da l’impressione di avere la gara sotto controllo ma la pioggia gli tira un brutto scherzo 3 giri dopo: si ritrova dietro e senza il vantaggio del pit già effettuato perché sia lui che LeaderDS dovranno fermarsi per montare le intermedie.

Da qui in poi si assiste al walzer delle scelte strategiche sbagliate: molti piloti non cambiano subito gli pneumatici ed li ritroviamo a girovagare spaesati per i prati di Albert Park, altri sbagliano la mescola più e più volte montando le ultra soft, altri montano addirittura le full wet. Quando la situazione si stabilizza a una decina di giri dalla fine ci rendiamo conto che Leader DS ha ancora una decina di secondi di vantaggio su Niki312T2 in rimonta, Muchas terzo è relativamente tranquillo trovandosi a 30s dai primi e con 20s di vantaggio su Danco. Più staccati ma ancora pieni giri ArkaMadosca 5° e Vapory_Worm 6°, doppiati gli altri.

A 2 giri dal termine il distacco è quasi annullato ma Niki312T2 ha accumulato diverse penalità e quindi oltre a superare LeaderDS dovrebbe anche distaccarlo di 6s per vincere. Gara finita? Nemmeno per sogno. I due battistrada arrivano insieme a doppiare la coppia Danco – Vapory_Worm che però sono in lotta per il 4° posto: una rallentamento violento di Vapory (seppur dettato dalle migliori intenzioni) danneggia il deflettore destro anteriore di LeaderDS. Niki312T2 ne approfitta e lo passa lanciandosi poi in 2 giri folli nel tentativo di recuperare quei 6s di penalità, 2 giri percorsi a velocità impossibili e andando in derapata su ogni singola curva del circuito da quel momento fino al traguardo.

Con GT_Fisichella urlante a scandire il crescente distacco, intermedio dopo intermedio, si arriva al traguardo con Niki312T2 che vince per soli 8 decimi su un bravissimo LeaderDaSempre che non avrebbe certamente demeritato. E’ stato un bel finale, che sarà ricordato.

Trovate tutti i risultati e le classifiche nella pagina del campionato, mentre vi invitiamo a registrarvi al canale ufficiale YouTube per seguire le prossime dirette.

Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su ACCETTA e proseguendo nella navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti al utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l’informativa.