ACI E-Sport Trofeo GT 2019. I nomi dei semifinalisti

Rien ne va plus. Il 3 gennaio scorso si sono chiuse le sessioni di prequalifica del Trofeo GT 2019 di ACI E-Sport e con il primo verdetto sono giunti anche i nomi dei 60 concorrenti che si contenderanno l’alloro finale.

1” e 187 millesimi. Questo il divario tra il tempo del primo classificato nelle prequalifiche, Riccardo Lamoglie, e Giovan Giacomo Ronchetti, posizionatosi 60°. Un dato che già da solo fa comprendere quale sarà il livello di sfida che sarà messo in campo dai partecipanti nelle semifinali del 14 e 15 gennaio a Monza.

Lamoglie ferma cronometro sul 1:40,521, stabilendo un vero e proprio record per la Ferrari 488 GT3 a setup fixed sul circuito di Imola. Un tempo prestigioso, soprattutto a fronte della patch 1 per la Season 1 2020 con la quale gli sviluppatori di iRacing hanno umentato il downforce della Rossa di Maranello minandone in parte le doti velocistiche.

Ma andiamo a conoscere i nomi di tutti i semifinalisti e i loro rispettivi team.

Iniziamo con i DRS Wave Italy, qualificatisi in gran numero a partire appunto da Riccardo lamoglie (1°), quindi Filippo Orlandi (3° tempo), Giovanni Tononi (11°), Giuseppe Curri (13°), Massimo Paggetti (17°), Alessandro Gallini (18°), Francesco Meola (19°), Daniele Poli (20°), Leonardo Colucci (37°), Maurizio Masi (56°) e Giovan Giacomo Ronchetti (60°), che va appunto a chiudere il roster.

Partecipazione importante anche della SRC Squadra Corse con Marco Nesi (6°), Riccardo Massa (8°), Camillo Pezzoli (9°), Alessandro Bacchilega (16°), Massimo Carbognani (38°), Paolo Toppi (46°) e Filippo Volpe (58°).

Non mancano chiaramente gli appartenenti al Leo Racing Team, con Dino Lombardi (2°), Maicol Benatti (7°), Fabio Ponta (14°), Alessandro Puoti (26°) e Luigi Nespolino (29°).

Il Team PayerZone vanta invece la qualificazione di Massimiliano Bartolotta (21°), Thomas Avanzini (36°), Francesco Fioroni (44°) e Vincenzo Taormina (59°).

Il team PND Racing schiererà Giovanni Lisitano (27°), Fiabio Guglielmon (28°), Pietro Nelli (55°) e Fabio Lotti (57°).

Sono tre anche i qualificati per il VeraPelle Racing Team: Andrea Fontana (25°), Alessandro Tessitore (43°) e Marco Cesana (54°).

Da segnalare anche Mario Bertolotti (5°) e Moreno Sirica (10°) per i Williams JIM eSports, Daniele Cannistaci (22°) e Lorenzo Arisi (32°) per i Wave Freem eSports, Francesco Urrata (24°) e Gabriele Rizzo (50° per il Team Ballas Esport, Luca Parrini (31°) e Salvatore Larnè (34) per i North Sim Racing, Alessio Carrino (41°) e Marcello Caserta (48°) per gli Absolute Motorsport Esport Racing Team, Giosuè Leocata (45°) e Salvatore Daniele (47°) per i Sicily Simracers.

Qualificano un solo pilota il Team Redline con Gianni Vecchio (4°), i Vacca Gare con Francesco Faustini (12°), il Team GT con Niccolò Cedrati (15°), gli eRacing Team con Paolo Cataldi (23°), i Driver55 Motorsports con Vincenzo Carchedi (33°), i DriveGameSeat Racing Team con Alessandro Depalmas (42°), e i Witchwood con Stefano Zanda (51°).

A chiudere i privateer: Giuseppe Tellini (30°), Riccardo Lauri (35°), Dario Agnello (39°), Matteo Graziano (40°), Paolo Poggi (49°), Nicholas Arduini (52°) e Simone Gilardi (53°).

Il Trofeo GT 2019 indetto da ACI E-Sport Motorsport SImulation entra quindi nel vivo. L’appuntamento è fissato per il 14 gennaio con la prima semifinale, in diretta su SimracingleagueTV a partire dalle 21.00. 

SHARE

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Translate »