Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su reddit
Condividi su tumblr

CAMPIONATO ITALIANO ESPORT PROTOTIPI 2021 - IRACING

Manifestazione sportiva competitiva di tipo ESport, Sim Racing

ESTRATTI DEL REGOLAMENTO CAMPIONATO ITALIANO E-SPORT PROTOTIPI 2021 – IRACING

1. – PREMESSA

L’Automobile Club d’Italia (ACI) indice il Campionato Italiano ESport Prototipi 2021 iRacing, competizione di Sim Racing o simulazione di corse automobilistiche. Tutte le parti partecipanti (ACI e concorrenti) si impegnano ad applicare, oltre ad osservare, le regole che disciplinano la manifestazione.

Il Codice Sportivo Internazionale della F.I.A. (CODE) e i suoi allegati, il Regolamento Sportivo Nazionale e sue Appendici,  il Regolamento di Settore ESport Motorsport Simulation, le comunicazioni da parte dell’organizzatore e le news pubblicate nel sito ufficiale di ACI SPORT www.acisport.it sono, a tutti gli effetti, gli unici testi validi ai quali uniformarsi. Per ciò che non fosse espressamente indicato nel Regolamento Sportivo del Campionato saranno valide le ulteriori norme contenute nell’Annuario ACI Sport 2021 e nei successivi aggiornamenti pubblicati nel sito ufficiale Web ACI SPORT che andranno in vigore dalla loro data di pubblicazione.

La partecipazione al Campionato sarà considerata implicita dichiarazione del Concorrente di conoscere, impegnandosi a rispettarle ed a farle rispettare, le disposizioni del Codice e dei suoi allegati, del Regolamento Sportivo Nazionale (R.S.N.) e le sue Appendici, del Regolamento di Settore ESport Motorsport Simulation e del presente Regolamento e suoi allegati; di riconoscere l’ACI SPORT quale unica giurisdizione competente, salvo il diritto di appello previsto dal Codice e dal R.S.N.; di rinunciare, conseguentemente, ad adire arbitri o altra giurisdizione per fatti derivanti dall’organizzazione del Campionato o dallo svolgimento delle singole competizioni; di tenere sollevati l’A.C.I., l’ACI Sport, l’ACI Sport SpA., l’organizzatore, gli Ufficiali di Gara, nonché la società gestore del simulatore iRacing.com Motorsport Simulation da ogni responsabilità di terzi per danni fisici e materiali subiti da esso concorrente, suoi conduttori, dipendenti e beni.

L’ACI SPORT si riserva di pubblicare le modifiche e le istruzioni che riterrà opportuno dover impartire per la migliore applicazione del Regolamento del quale saranno considerate parte integrante.

4.2. – PUBBLICITÀ

Per il Campionato Italiano ESport Prototipi 2021 iRacing e per tutta la durata dello stesso, saranno applicati sulle livree di ciascuna vettura, a cura dell’organizzatore, i seguenti adesivi: 

  • adesivo di colore bianco, contenente il logo del Campionato, predisposto nello spazio riservato come da immagine a seguire.
  • Logo ACI ESport, applicato su entrambe le fiancate sul muso anteriore sotto la placca del numero di gara, negli spazi riservati come da immagine a seguire.

7. – CONCORRENTI, CONDUTTORI

L’iscrizione al Campionato è aperta ai titolari di Licenza di Concorrente o di Concorrente/Conduttore ACI ESPORT valida per l’anno 2021 come previsto dall’art. 4.2. del RDS.
La partecipazione di piloti con licenza straniera è consentita nel rispetto della vigente regolamentazione.

I Concorrenti e i Conduttori dovranno attenersi scrupolosamente a tutte le norme dettate dal vigente R.S.N., dal Regolamento di Settore Sim Racing che si intendono qui integralmente riportate ed a tutte le disposizioni impartite dal Direttore di Gara e dagli Ufficiali di Gara preposti. Tutti i Concorrenti ed i Conduttori dovranno restare a disposizione (tramite canali informatici o telefonici) della Direzione Gara sino alla dichiarazione della classifica definitiva.

9.1 – PRE ISCRIZIONE

La pre iscrizione al Campionato Italiano ESport Prototipi 2021 iRacing è riservata al concorrente, identificabile nel Direttore Sportivo della Scuderia (di seguito chiamata anche Team) o suo delegato o appartenente al team che si iscrive autonomamente o nel concorrente privato.
Il team è da intendersi comprensivo anche delle sue eventuali accademie, team junior e similari.
Ciascun concorrente, con le modalità che saranno indicate con successiva comunicazione, potrà pre iscrivere alla fase di prequalificazione, ammissione e categorizzazione sino a 6 vetture ed i rispettivi conduttori che vi parteciperanno.
Per essere ammessi è necessario rispettare requisiti hardware previsti dall’art. 4.3 del Regolamento di Settore.
Le pre iscrizioni alla manifestazione apriranno alle 12:00 del 01/02/2021 e chiuderanno alle ore 23:59 del 26/02/2021 Le pre iscrizioni rimarranno pertanto aperte sino a 48 ore prima del termine della fase di prequalificazione, ammissione e categorizzazione.

9.2 – AMMISSIONE ALLA MANIFESTAZIONE E CATEGORIZZAZIONE

Al termine della fase di prequalificazione, l’organizzatore renderà pubblici i risultati e procederà all’ammissione e categorizzazione dei conduttori pre iscritti, tenendo conto che sarà ammesso alla partecipazione alla manifestazione un numero di conduttori non superiore a 6 per ciascun Team pre iscritto.
Si stabilisce quindi che:

  • ogni concorrente, sempre identificabile nel Team, non potrà schierare più di 3 vetture nella categoria. Pertanto, il 1°, il 2° ed il 3° conduttore dello stesso Team, in ordine di classifica delle prequalifiche e se rientranti tra i primi 30, saranno assegnati alla categoria PRO, mentre il 4°, 5° e il 6° conduttore dello stesso Team, in ordine di classifica delle prequalifiche e se rientranti tra i primi 60, saranno assegnati alla categoria AMATORI, a prescindere dalla loro posizione nella classifica stessa. Eventuali altri conduttori dello stesso Team saranno considerati non ammessi, a prescindere dalla loro posizione nella classifica di prequalifica.
  • per tanti conduttori che vengono assegnati d’ufficio alla categoria AMATORI in forza della precedente regola, altrettanti conduttori in ordine di classifica delle prequalifiche saranno assegnati alla categoria PRO.
  • per tanti conduttori che vengono dichiarati non ammessi tra i primi 60 della classifica di prequalifica, saranno ripescati i conduttori qualificati dal 61° posto in poi, sempre applicando la regola precedentemente citata.

Dopo la formazione della categorie:

  • per tanti conduttori rinunciatari in categoria AMATORI, saranno ripescati i conduttori precedentemente esclusi in ordine di tempo di prequalifica, sempre applicando la regola precedentemente citata.
  • in caso di rinuncia di un conduttore ammesso alla categoria PRO, non vi sarà alcun ripescaggio.

L’organizzatore si riserva il diritto di non ammettere alla manifestazione quei conduttori che, a seguito di verifiche o segnalazioni, risulti abbiano partecipato, nei due mesi antecedenti la data di pubblicazione del presente regolamento, a manifestazioni, eventi o qualsiasi altra competizione di sim racing su qualsiasi simulatore, ospitata anche da altro organizzatore, per conto o portando i colori e i loghi di un Team (scuderia) diverso da quello per il quale è stata richiesta iscrizione al Campionato Italiano E-Sport Prototipi 2021 iRacing, ovvero abbia richiesto iscrizione in qualità di concorrente /conduttore privato.

9.5 – MODIFICA AL FORMAT IN BASE LA NUMERO DI ISCRITTI

Il format della competizione subirà le seguenti modifiche in base al numero di conduttori preiscritti:

  • Nel caso di un numero di conduttori preiscritti inferiori a 50, la categoria AMATORI è ABOLITA. Il numero di ammessi alla categoria PRO è esteso a 35, permanendo il limite di 3 membri per ciascun team cui all’art. 9.2.
  • Nel caso di un numero di conduttori preiscritti uguali o superiori a 50, ma inferiori a 60, per la sola categoria AMATORI NON verranno applicate le limitazioni per numero di appartenenti al medesimo team.
  • Nel caso di iscritti uguali o superiori a 60 non interverrà alcuna modifica, permanendo il limite di 3 membri per ciascun team in ogni categoria.
 

9.4 – FORMALIZZAZIONE E TASSA DI ISCRIZIONE

L’ammissione alla manifestazione, stabilita nei modi cui al paragrafo 9.2 che sarà comunicata ai concorrenti, è subordinata al versamento di una tassa di iscrizione – che sarà utilizzata per la copertura delle spese relative ai server di gara ed ai servizi di streaming e televisivi oltre che dei compensi previsti per gli ufficiali di gara – così stabilita:

  • € 35 (trentacinque) per ciascuna vettura ammessa in categoria PRO.
  • € 15 (quindici) per ciascuna vettura ammessa in categoria AM.

Il versamento della tassa di iscrizione dovrà essere effettuata o interamente dal Concorrente o da ciascun conduttore pre qualificato entro la data e con le modalità che saranno indicate con successiva comunicazione.

Il mancato versamento della tassa di iscrizione comporterà la non ammissione del concorrente alla Manifestazione.

10. – CANALI DI COMUNICAZIONE, DIRETTORE SPORTIVO / SPOTTER

Tutti i concorrenti ammessi verranno inseriti, per la sola durata della manifestazione, in apposita league iRacing denominata ACI ESport Prototipi, attraverso la quale potranno accedere alle sessioni di gara.

Tutte le le comunicazioni dell’organizzatore con i concorrenti avverrà sia attraverso canale dedicato DISCORD di discordapp.com collegandosi al server Simracingleague.it., sia attraverso l’invio di email. L’organizzatore non si assume alcuna responsabilità per il mancato recapito dovuto a disservizi tecnici e/o caselle di posta elettronica piene, disattivate e/o catalogate dal destinatario come posta indesiderata (spam).

I concorrenti e i conduttori sono gli unici soggetti abilitati a parlare con gli Ufficiali di Gara.

Il concorrente Direttore Sportivo del Team è assoggettato a responsabilità oggettiva nel caso di violazioni dei Regolamenti e del codice di comportamento sportivo da parte dei conduttori da lui iscritti.

L’utilizzo di uno o più spotter che accedano da spettatore a qualsiasi sessione della manifestazione è libero, senza necessità di alcuna comunicazione all’organizzatore.

Nella fase di briefing che precede ogni gara sarà obbligatorio l’utilizzo del software DISCORD.

16. – PREMIAZIONI DELLA MANIFESTAZIONE

16.1. – Il Conduttore primo in Classifica di categoria PRO al termine del Campionato riceverà il titolo di Campione Italiano ESport Prototipi 2021 iRacing e sarà invitato alla premiazione dei campioni dell’automobilismo ACI 2021 per la consegna del titolo.

16.2. – Il Conduttore primo in Classifica di categoria PRO al termine del Campionato riceverà in premio:

  • una pedaliera WAVE IMPETUS MONZA – SIM PEDALS PRO, offerto da WAVE ITALY Immersive Racing di Marty & Nelly S.r.l..
  • MTS Experience – l’opportunità di passare un giorno in pista insieme al team MTS e di apprendere da un pilota professionista e dal team di ingegneri i segreti e le tecniche per aumentare le performance del veicolo per poi utilizzarle nelle gare virtuali – offerto da MTS Motorsport Technical School.
  • rinnovo gratuito della licenza ACI ESport per l’anno 2022

16.3. – Il Conduttore secondo in Classifica di categoria PRO al termine del Campionato riceverà in premio:

  • Cambio e freno a mano COMBO SET – AKINA AND PIKES – IGNITION SERIES comprensivi di supporti da scrivania, della serie di prodotti professionali per il simracing disegnati da 3DRap, del valore commerciale complessivo di € 311,00, e offerti da 3DRap s.r.l.
  • rinnovo gratuito della licenza ACI ESport per l’anno 2022

16.4. – Il Conduttore terzo in Classifica di categoria PRO al termine del Campionato riceverà in premio:

  • un’esperienza esclusiva sul nuovissimo simulatore GT, Ghepard Maranello, presso una delle sedi Wave Italy, Maranello o Verona con assistenza del coach professionale per Training Piloti, offerta da WAVE ITALY Immersive Racing di Marty & Nelly S.r.l..
  • rinnovo gratuito della licenza ACI ESport per l’anno 2022

16.5. – I Conduttori quarto e quinto in Classifica di categoria PRO al termine del Campionato riceveranno in premio:

16.6. – Il Conduttore primo in Classifica di categoria AMATORI al termine del Campionato riceverà in premio riceverà in premio:

  • un’esperienza esclusiva sul nuovissimo simulatore GT, Ghepard Maranello, presso una delle sedi Wave Italy, Maranello o Verona con assistenza del coach professionale per Training Piloti, offerta da WAVE ITALY Immersive Racing di Marty & Nelly S.r.l..
  • rinnovo gratuito della licenza ACI ESport per l’anno 2022

16.7. – I Conduttori secondo e terzo in Classifica di categoria AMATORI al termine del Campionato riceveranno in premio:

  • lo sconto del 20% per l’acquisto di n. 1 prodotto dal sito e-commerce 3DRpap, offerto da 3DRap s.r.l.

18. – RECLAMI, RICORSI E PENALITÀ

Le penalità saranno applicate conformemente a quanto previsto dal Regolamento di Settore e del RSN che riportiamo di seguito.

Le modalità di irrogazione e assolvimento delle penalità, le modalità di segnalazione in gara agli Ufficiali di Gara, le condizioni per l’esposizione della bandiera rossa e i relativi sistemi di comunicazione sono riportati nell’allegato 1 al presente Regolamento che qui si assume trascritto.

L’intervento degli Ufficiali di Gara sarà sia Diretto e sia Post-gara.

18.1. – RECLAMO

È diritto del concorrente/conduttore, nel caso in cui sia stato leso in un suo interesse o diritto, l’invio di un reclamo durante le fasi successive la gara.

Il concorrente/conduttore deve comunicare entro 30 minuti dalla pubblicazione dell’ordine di arrivo all’Ufficiale di Gara la propria richiesta motivata di reclamo. Da questa comunicazione il concorrente ha 24 (ventiquattro) ore per perfezionare il reclamo.

L’invio telematico della prima comunicazione e del documento deve pervenire telematicamente all’indirizzo email reclami.aciesport@simracingleague.it.

Un Conduttore che intende presentare un reclamo, avente per oggetto più di un Conduttore deve presentare tanti reclami quanti sono i Conduttori reclamati.

Le situazioni che evidenziano anche solo una parziale alterazione della fisica, dei movimenti e delle traiettorie delle vetture dovute a mancata o errata sincronizzazione client / server (cc.dd. lag) non potranno mai essere oggetto di valutazione da parte degli Ufficiali di Gara.

 I reclami che non presentano le caratteristiche cui al presente paragrafo saranno ritenuti nulli.

 18.2. – APPELLO

Tutte le decisioni degli Ufficiali di Gara emanate post gara sono appellabili. Un concorrente/conduttore che ritenga di aver subito un danno ingiusto da una decisione degli Ufficiali di Gara può presentare un appello entro e non oltre le 24 (ventiquattro) ore dalla pubblicazione della decisione.

Per chiedere la revisione/verifica di un episodio è necessario inviare una mail a reclami.aciesport@simracingleague.it, indicando il codice di riferimento assegnato al referto e le ragioni per cui si richiede la revisione/verifica.

Il giudizio dell’Ufficiale di Gara riformulato è insindacabile.

Nel caso in cui non provengano reclami nei modi o nei tempi stabiliti, l’Ufficiale di Gara ufficializzerà il risultato. Qualsiasi reclamo presentato dopo l’ufficialità, non verrà preso in considerazione in nessun caso.

CON LA PARTECIPAZIONE DI

AUTO AMMESSa

IMPOSTAZIONI DEL SIMULATORE

PREQUALIFICHE

LEAGUE SESSION

OFFICIAL RACE SESSIONS

TRACK CONDITIONS

AIDS & SPECTATORS

PENALTY & ENTRY REQ

CAMPIONATO ITALIANO

LEAGUE SESSION

OFFICIAL RACE SESSIONS

TRACK CONDITIONS

AIDS & SPECTATORS

PENALTY & ENTRY REQ

Translate »