Tutti a Lédenon: Il Campionato Italiano ACI ESport Formula 4 si sposta in Francia

Dopo un emozionante debutto, i piloti e i team sono pronti a sfidarsi su uno dei tracciati più tecnici del calendario.

Dopo un emozionante debutto al Rudskogen Motorsenter, il Campionato Italiano ACI ESport Formula 4 iRacing 2024 si prepara per il secondo round al Circuit de Lédenon, previsto per domani 20 giugno. La tensione è palpabile tra i piloti e i team, che si sfideranno su un circuito noto per il suo layout tecnico e le sue curve impegnative, una combinazione di rettilinei veloci e sezioni tortuose, che metteranno alla prova le abilità di guida e la strategia dei piloti. La pista, con i suoi dislivelli e le curve cieche, richiede precisione e coraggio, rendendola una delle sfide più avvincenti del campionato.

Rudskogen ha visto una competizione serrata e avvincente, con Fabrizio Belziti del team MAG-Performance ha conquistato la pole position e ha mantenuto il comando per tutta la durata della prima manche, resistendo agli attacchi di Matteo Kuenzer del Visceral Esports e Mattia Colnaghi, suo compagno di squadra. La seconda manche ha visto il riscatto di Tommaso Zappalà del Tatum Racing Team, che ha vinto grazie a un sorpasso decisivo su Pablo Caroleo del MAG-Performance. La classifica generale vede Belziti in testa, seguito da Zappalà e Leonardo Luis D’Alcamo, anch’egli del Tatum Racing Team. È lecito pertanto attendersi altrettanta competizione anche in terra francese.

I team sanno di dover affrontare non poche difficoltà: Tatum Racing Team, forte delle prestazioni di Zappalà e D’Alcamo, punta a consolidare la propria posizione in classifica, mentre MAG-Performance, con Belziti e Colnaghi, mira a mantenere il comando e a difendere la leadership. Il Visceral Esports, con Kuenzer, ha dimostrato di poter competere ai massimi livelli e cercherà di capitalizzare sugli insegnamenti del primo round. Ma sarà sicuramente occasione di riscatto per quei piloti che hanno avuto un debutto difficile al Rudskogen, come lo stesso Mattia Colnaghi, che dopo l’incidente nella seconda manche, sarà determinato a dimostrare il suo vero potenziale, e Pablo Caroleo che, nonostante un errore nella prima manche, ha dimostrato di poter competere ai massimi livelli con la sua ottima prestazione nella seconda manche.

Oltre ai già citati Zappalà, Belziti, D’Alcamo e Kuenzer, ci sono altri piloti che potrebbero sorprendere al Circuit de Lédenon. Giuseppe Lo Faro del CUBE CONTROLS Reparto Corse ha mostrato grande consistenza e potrebbe rivelarsi un avversario temibile. Riccardo Tocu del RealFeed Motorsport, con la sua abilità nel sorpasso, sarà sicuramente un pilota da seguire. Da tenere sicuramente d’occhio anche Andrea Muscolino del Simulife Racing e Giacomo Murgiadi MAG, pronti a migliorare e scalare la classifica.

In tutto ciò, non bisogna dimenticare l’importanza della sessione di qualifica, che sarà ancora cruciale a Lédenon. Con un layout così tecnico, partire dalle prime posizioni offrirà un vantaggio significativo. Fabrizio Belziti, dopo aver conquistato la pole position a Rudskogen, cercherà sicuramente di ripetere l’impresa valsagli la vittoria.

La competizione è appena iniziata, e ogni gara aggiunge un nuovo capitolo a questa avvincente stagione.

L’appuntamento è fissato alle 21.15 di domani!

Tutte le gare saranno trasmesse in diretta sui canali ufficiali YouTube e Facebook di ACI Sport e ACI ESport, offrendo agli appassionati l’opportunità di seguire ogni momento delle competizioni. Per chi preferisce la TV, le gare saranno trasmesse in differita su SKY ACI Sport TV, canale 228. La telecronaca sarà affidata a Matteo Pittaccio e Marco Gabriele Nesi, cronisti di Sky Sport Motori, che garantiranno un commento coinvolgente e professionale, arricchendo l’esperienza di visione per tutti gli spettatori.

I FIA MOTORSPORT GAMES DI VALENCIA

Il vincitore del campionato non solo otterrà il titolo di Campione Italiano ESport Formula 4, ma avrà anche l’opportunità di partecipare ai FIA Motorsport Games di Valencia. Questo evento, previsto dal 23 al 27 ottobre 2024, rappresenta uno dei palcoscenici più prestigiosi per gli eSport motoristici, offrendo una visibilità internazionale e la possibilità di confrontarsi con i migliori piloti del mondo.

MEDIA PARTNER

Per la stagione 2024, i campionati italiani ACI ESport su iRacing godranno di media partner d’eccezione: fuoritraiettoria, il noto blog d’informazione sui motori, che pubblicherà i post che anticipano la gara e le dichiarazioni dei piloti al termine delle loro prove. E se non voleste perdervi alcun appuntamento, sappiate che nelle Stories del profilo Instagram di Andare a pesca con un’Audi LMP1 verranno pubblicati i reminder per le gare imminenti. Dopo ogni gara, infine, sempre sui profili Instagram di Fuori Traiettoria, verranno pubblicati gli spettacolari video Highlights di quanto successo sui tracciati virtuali di ogni campionato in corso!

SHARE

Translate »