Campionato Italiano Formula 3 ACI ESport. Si vola a Spa-Francorchamps con Nesi capolista.

Alla quarta gara, assente Drudi, che potrà scartare il forfait come punteggio peggiore, Marco Nesi può aprofittarne per aumentare i punti in carniere. Gran tempo in prequalifica per Fabrizio Donoso che correrà con i colori DRS Wave Italy & Race Clutch

Chance importante per Marco Gabriele Nesi e per gli SRC Squadra Corse quella che si presenta in occasioned del quarto appuntamento del Campionato Italiano Formula 3 E-Sport 2020 di ACI -E-Sport su iRacing. Assente il compagno di team Mattia Drudi, che lo segue a tredici lunghezze in classifica, Nesi può pensare ad un allungo importante in vista della gara di Suzuka.  

I tempi fatti registrare nelle prequalifiche della scorsa settimana dicono che Nesi ha fermato il cronometro sul 2:11,550 , seguito ad un decimo da un Yuri Kasdorp dei Singularity Racing che ben aveva figurato nelle prime gare, imbattendosi poi in alcune serate sfortunate che lo hanno fatto retrocedere sensibilmente in classifica. Ma la palma di più veloce va ad una new entry, il fortissimo sim driver Fabrizio Donoso, ben conosciuto nella F1 eSport Series e questa con i colori DRS Wave Italy & Race Clutch, che con il suo 2:11,367 ha letteramente lasciato a bocca aperta gli avversari.

Gli altri protagonisti di questo campioanto sono alla finestra, da Simone Maria Marcenò dei Logitech G Altus eSports al bravissomo Giorgio Zegretti, già 8 in classifica nonostante l’assenza alla prima gara. Ottime prestazioni in prequalifica anche per Francesco Fioroni e Max Bartolotta dei GTS Racing Team, che proveranno a rompere il dominio SRC della prima parte del cmapuioanto.

Ricordiamo sempre che In palio vi è il titolo di Campione Italiano Formula 3 E-Sport e l’opportunità offerta da Formula X Italian series di partecipare ad una giornata di test e ad una gara reale della serie, oltre che i premi offerti dai partners di Sim Race Components e Wave Italy, consistenti in postazioni e pedaliere high-end destinate al simracing.

La gara belga è sicuramente da non perdere, a partire dalla 21:30 sui canali Youtube e sulle pagine Facebook di ACI EsportSimracingleague, con la telecronaca di Giancarlo Granalli e Stefano Conte, mentre a parteire dalal 22.00 anche su sul MsMotorTV canale 228 di Sky,

SHARE

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Translate »