ACI E-Sport Trofeo GT 2019. Conto alla rovescia per la Finale su iRacing. Diretta alle 21 su SRLTv.

E’ partito il countdown per queste poche ore che ci separano – non ci stancheremo mai di ripeterlo – dal primo evento federale italiano in ambito simracing. La finalissima che vedrà questa sera affrontarsi i trenta migliori piloti della nostra penisola (ma non mancano certo i nomi di fama internazionale) non è solo un evento sportivo, ma una pietra miliare per tutto il motorsport simulato.

Al di là di quello che sarà il verdetto dellea bandiera scacchi, noi tutti potremo vantarci di essere stati spettatori, organizzatori e piloti in un Trofeo che scrive la storia del simracing nel nostro paese. Un momento che in tanti attendevamo da molti, troppi anni e che oggi è a tutti gli effetti realtà.

ACI E-Sport ci ha permesso di rivivere in tutto e per tutto le emozioni di una competizione che nulla o quasi ha da invidiare al suo corrispettivo reale, dalle licenze di conduttore ai suoi partecipanti, sino ad una direzione gara che ha sorvegliato, investigato e sanzionato in pista esattamente come in qualsiasi competizione alle quale sino ad oggi abbiamo potuto assistere solo attraverso le grandi emittenti.

Insomma, I tempi sono maturi e noi siamo pronti a viverli.

Passando alla pista, sembra essere Gianni Vecchio del Team Redline il pilota da battere, almeno analizzando quello che è satao l’esito della prima semifinale dello scorso 14 gennaio. Vittoria con stile su Riccardo Lamoglie (DRS Wave Italy) e Alessandro Bacchilega (SRC Squadra Corse). Ma attenzione, perchè Lamoglie ha dimostrato in prequalifica di essere un vero e proprio missile terra-aria sulla sua 488.

La seconda semifinale ha visto invece chiudere in testa Marco Gabriele Nesi con pole e vittoria, ma il giro veloce in gara, 1:48.127,  è di Moreno Sirica (Williams JIM eSports). Anche in questo field i nomi da tenere d’occhio sono molti. Oltre i primi due, Pezzoli, Dino Lombardi (Leo Racing Team) si piazzano a ragione tra i candidati. a non farsi trarre in inganno infatti dall’ottava piazza del pilota Leo Racing, vittima di incidente quando si trovava in bagarre con i primi.

Noi non ce la sentiamo di scommettere un cent sul nome del pilota che stasera sarà incoronato quale primo simracer ad essere omaggiato a Monza il prossimo febbraio nell’ambito della premiazione dei Campioni ACI 2019. Sarà un gara dura, da godere sino all’ultima curva.

Monza ci aspetta alle 21 di questa sera, in diretta da SimracingleagueTV, sempre con il commento unico e inimitabile di Giancarlo Granalli e Marco Barbanera.

Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su ACCETTA e proseguendo nella navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti al utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l’informativa.