Campionato Italiano ACI ESport Gran Turismo iRacing. Oggi la prima per gli AM

 Dopo la vittoria di Pezzoli in PRO, stasera saranno gli AMATORI a incontrarsi a Monza. Absolute Motorsport chiamati a difendere il primato in prequalifica.

CATEGORIA 1.5

Alle 21:20 di questa sera toccherà alla batteria AM sfidarsi in territorio brionzolo nella gara d’esordio del Campionato Italiano ESport Gran Turismo 2021 su iRacing e animare finalmente le classifiche.

Ma il nutrito field di oggi, che comprenderà Audi, Lamborghini, McLaren, BMW e Ferrari, non accetta di certo il marchio di AMATORI, almeno non nella consistenza dei suoi partecipanti, con lo squadrone Absolute Motorsport IEDA che ha così bene figurato in pregualifica, con Zambarbieri addirittura 22°, mentre Kovac e Dalla Valle si erano piazzati rispettivamente 27° e 28°. Nel mezzo Luca Iapichino di quella SRC Squadra Corse autore delle doppietta di martedì in PRO, che che ha chiuso la settimana di qualificazione al 24° posto. Uno schieramente quindi fortemente caratterizzato da piloti veloci che, per esubero di qualificati nei rispettivi team.

Una top ten – quella riferita sempre alal fase di ammissione – che vede altri piloti dalle grandi prospettive, come Daniele Fadda e Antonio Vittozzi di DRS Wave Italy e Andrea Chiesa di MAG-Performance Junior Team, oltre che gli altri due alfieri SRC, Salvatore Gottuso e Federico Borin. Chiude Martino Vallisari di Versilia Racing Team, il cui 42° tempo non deve assolutare ingannare.

Il format della competizione prevede una sessisone di qualifica precedente la gara in modalità “lone”, quindi senza pericolo di ritrovarsi nel traffico. Poi, un’ora di battaglia, con capacità del serbatoio ridotta al puto da obbligare un rabbocco di carburante prima della bandiera a scacchi. Presente anche il Collegio di tre Commissari Sportivi formati da ACI Sport, con interventi diretti durante l’evento.

Non resta che attendere il via per scoprire gli altri 20 nomi che andranno a comporre la griglia di partenza, e, soprattutto, farci un’idea di quali siano le reali forze in campo, in un campionato che scrive oggi la sua prima pagina. Dopo Monza, toccherà quindi a Phillip Island, Brand Hatch e Zolder. Quinta gara a Spa-Francochamps e sesta a Zandvoort, per poi tornare al circuito del Santerno.

Vediamo cosa è accaduto martedì, alla prima in categoria PRO , con il riassunto di Maurizio Cairoli.

GT E TV

La gara di questa sera avrà una copertura televisiva completa, con ACI Sport TV che trasmetterà in diretta sia sul canale 228 di SKY e sia sul suo canale Youtube, oltre che sulla sua pagina Facebook dedicata all’Esport. Live raggiungibili anche sui social media dell’organizzatore, Youtube e Facebook. La telecronaca sarà curata da Matteo Marranini e commento tecnico di Stefano Conte.

GLI SPONSOR

Come per il Campionato Italiano ACI ESport Prototipi, anche il Campionato Gran Turismo godrà della partnership di alcune aziende leader di settore del motorsport reale e simulato. 

Il main sponsor, WAVE Italy – azienda fondata a Maranello, luogo che vanta una prestigiosa e appassionata tradizione automobilistica e di Motorsport, a capo di un team di professionisti che si occupano con entusiasmo, dedizione e competenza di tutte le fasi di realizzazione dei simulatori di guida: hardware, software, design, meccanica, motion, controllo e sicurezza – offre una pedaliera professionale WAVE IMPETUS IMOLA, oltre che a sconti su prodotti del suo catalogo. In palio, inoltre, un’esperienza esclusiva sul nuovissimo simulatore GT, Ghepard Maranello, presso una delle sedi Wave Italy, Maranello o Verona con assistenza del coach professionale per Training Piloti.

Il partner 3DRap.it – azienda italiana leader nella produzione digitale e di prototipi, con progettazione e realizzazione di prodotti con la tecnologia industriale 4.0 ed esperta nel settore del simracing – offre un cambio e un freno a mano per simulatore COMBO SET – AKINA AND PIKES della sua serie IGNITION, oltre che a scontistiche da utilizzare sul suo sito di e-commerce.

Il partner Motorsport Technical School – la prima scuola di formazione tecnica nel Motorsport che nasce per soddisfare l’esigenza delle squadre corse di reperire figure professionali altamente specializzate per aumentarne professionalità e competenze – offre la MTS Experience, l’opportunità di passare un giorno in pista insieme al team MTS e di apprendere da un pilota professionista e dal team di ingegneri i segreti e le tecniche per aumentare le performance del veicolo per poi utilizzarle nelle gare virtuali.

SHARE

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print
Translate »