Campionato Italiano ACI ESport Prototipi iRacing, categoria AM. Stasera in Spagna Sbraccia pronto alla fuga

 Opportunità da non lasciarsi sfuggire per il pilota Kronos. Chiamata importante per Absolute Motorsport con Voltolina. 

L’OCCASIONE DA NON MANCARE

Come in categoria PRO, a tre gare dalla fine, la battaglia in AM è ancora molto aperta. Differenza sostanziale, i 32 punti di vantaggio che Sbraccia ha messo tra lui e il suo diretto inseguitore. Un distacco che gli può permettere di affrontare la sfida di Barcellona con  un discreto margine di tranquillità, pur se l’imperativo è – e resterà probabilmente per i prossimi round – quello di non sbagliare.

Il pilota Kronos ha già collezionato due vittorie ed un terzo posto, risultati che gli permettono di presentarsi in Catalunya con 160 punti, contro i 128 di Voltolina. Ad oggi, l’alfiere Absolute è andato a podio solo in due occasioni, a testimonanza della tanta intercettezza che ancora regna tra le posizioni immediatamente dietro al leader. Soli sette punti lo distanziano infatti dal compagno di team di Sbraccia, Antonino Sgrò, vincitore a Le Mans, con alle spalle Fabio Grassetto di Sikania Endurance, che con la vittoria a Motegi e la piazza d’onore a Imola ha raggiunto Davide Troccoli (ATK Simracing), autore quest’ultimo di un solo secondo posto a Motegi, ma anche di altri ottimi piazzamenti in Inghilterra e in Francia.

La corsa per il titolo iridato nel Campionato Italiano ESport Prototipi 2021 su iRacing è di fatto più che aperta. Se in PRO Barcellona ha permesso a Sacha Gorlè di agguantare e superare Costantini, in AM il tema si ripropone, ma con più attori sul palcoscenico. Sbraccia ha un’occasione d’oro, ma mancarla potrebbere significare vedersi raggiunto da chiunque degli avversari alle sue spalle, tutti, nessuno escluso, capaci di fare risultato. Il circuito di stasera può esaltare doti finora sopite: bisognerà essere tanto veloci, quanto tecnicamente efficaci. Tanto aggressivi, quanto strateghi.

UN POSTO AL SOLE

La lotta per le prime posizioni si fa ancora più interessante se si tiene conto che in otto hanno già totalizzato oltre i 100 punti. Versilia Racing Team può contare su Lemuel Mironi, mai arrivato più basso dell’ottava piazza, mentre SRC Squadra Corse ha in Giuseppe Guarino il suo pilota più avanzato, ammesso che questi riesca a trovare continuità nelle sue prestazioni.  Chiude questa speciale classifica Maurizio Scotti di Uccio di Scuderia Italiana Simulazioni, che ha fatto proprio della costanza la sua arma migliore. Non fosse stato per la debacle di Imola, Scotti di Uccio si troverebbe probabilmente a giocarsela con i primi.

Questo e altro lo scopriremo solo questa sera, come al solito alle 21:20 in punto! 

IL CIE PROTOTIPI IN TV

Come per i precedenti appuntamenti, la gara di questa sera sarà trasmessa da  ACI Sport TV sul canale 228 di SKY e sul suo canale Youtube e la sua pagina Facebook dedicata all’Esport. Live raggiungibili anche sui social media dell’organizzatore, Youtube e Facebook. La telecronaca sarà curata da Matteo Marranini, col commento tecnico di Stefano Conte.

Ricordiamo anche le partnership, con il main sponsor WAVE Italyazienda fondata a Maranello, luogo che vanta una prestigiosa e appassionata tradizione automobilistica e di Motorsport, a capo di un team di professionisti che si occupano con entusiasmo, dedizione e competenza di tutte le fasi di realizzazione dei simulatori di guida, e i partner 3DRap.it, azienda italiana leader nella produzione digitale e di prototipi, con progettazione e realizzazione di prodotti con la tecnologia industriale 4.0 ed esperta nel settore del simracing, e Motorsport Technical School, la prima scuola di formazione tecnica nel Motorsport che nasce per soddisfare l’esigenza delle squadre corse di reperire figure professionali altamente specializzate per aumentarne professionalità e competenze.

SHARE

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print
Translate »