A Spa vince Ghidi, ma è Sacha Gorlè il Campione Italiano ACI ESport Prototipi 2021 su iRacing!

 A Spa, incidente e ritiro per Gorlè al quinto giro, ma era già campione per la seconda assenza di Costantini. Vince Ghidi che scavalca il pilota Apex e regala in classifica la doppietta a Mivano Simracing.  

IL PRIMO TITOLO IRIDATO ESPORT PROTOTIPI RIMANE IN BELGIO

E’ Sacha Gorlè dei Mivano Simracing Everyeye.it a scrivere il suo nome per primo nella hall of fame del Campionato Italiano ESport Prototipi su iRacing nell’edizione di esordio di questo 2021. Una storia che si poteva già ritenere scritta dopo l’assenza del suo diretto avversario Michele Costantini di Apex Racing Team prima a Monza e poi anche a Spa a causa di un infortunio, ma che nulla toglie al talento cristallino del belga, capace di mettere a segno tre vittorie e mai, se non proprio all’ultimo atto, mancare la seconda piazza

Una festa, quella dell’alfiere Mivano, solo parzialmente rovinata da quanto accaduto al quinto giro sul temibile circuito delle Ardenne, quando un contatto con Matteo Graziano di MAG-Performance SRT prima e con Niko Pasolini di SRC Squadra Corse poi, lo hanno costretto al ritiro. In una gara costellata dal colpi di scena, ad aprofittarne è il suo compagno di team Ludwig Ghidi, che, partito dalla pole, ha potuto amministrare al meglio la sua gara e andare a conquistare una vittoria che gli ha permesso di scalzare dalla seconda posizione in classifica Costantini e mantenere a distanza Luca Morelli. Unico thriller l’uscita dai box, quando Pasolini è più lesto di lui, costringendolo al tutto per tutto al Kemmel.

outsider e non

Alle spalle di Ghidi, Morelli e Pasolini, da incorniciare la gara di Matteo Calestani di MAG-Performance, partito quarto, ma subito coinvolto in un incidente che lo ha costretto ad una grande rimonta, culminata con la battaglia con l’altra grande sorpresa di questo campioanto, Stefano Conte di PND Racing Team. Il “rookie” deve cedere il passo a Calestani, ma vende cara la pelle, con soprassi e controsorpassi che mettono in vetrina le grandi abilità di entrambi. La classfica finale sorride a Conte, che con la sua quinta posizione si piazza settimo in generale proprio in danno del pilota MAG-Performance. 

Il sussulto finale lo offre Pasolini che, a corto di benzina, è costretto al risparmio di carburante nelle ultime tornate e deve cedere il passo al compagno Morelli, fino ad arrivare a motore spento sul traguardo, con Calestani ormai a meno di un secondo.

Campione e vicecampione italiano, quindi, entrambi Mivano Simracing, con Costantini che deve accontentarsi della terza posizione, con, a seguire, SRC Squadra Corse che piazza Morelli, Panetta e Pasolini dalla quarta alla sesta posizione. 

Ecco il recap di Maurizio Cairoli.

SI ASSEGNANO I PREMI 

Sacha Gorlè festeggia il titolo, che gli verrà anche consegnato formalmente alla consueta premiazione dei Campioni ACI Sport, ma si porta a casa anche la pedaliera WAVE IMPETUS MONZA – SIM PEDALS PRO, del valore commerciale di € 1.646,00, offerta dal main sponsor della competizione WAVE ITALY Immersive Racing di Marty & Nelly S.r.l., e – l’opportunità di passare un giorno in pista insieme al team MTS e di apprendere da un pilota professionista e dal team di ingegneri i segreti e le tecniche per aumentare le performance nelle gare virtuali offerto da MTS Motorsport Technical School.

A Ghidi va un cambio e freno a mano COMBO SET – AKINA AND PIKES – IGNITION SERIES comprensivi di supporti da scrivania, della serie di prodotti professionali per il simracing disegnati da 3DRap, del valore commerciale complessivo di € 311,00, e offerti da 3DRap s.r.l., mentre a Michele Costantini godrà di un’esperienza esclusiva sul nuovissimo simulatore GT, Ghepard Maranello, presso una delle sedi Wave Italy.
 
Morelli e Panetta, infine, riceeranno un sconto del 15% per l’acquisto di un prodotto dal sito e-commerce Wave Italy, offerto sempre da WAVE ITALY Immersive Racing di Marty & Nelly S.r.l..
 
Vi lasciamo alla photogallery della gara di Spa!
 

SHARE

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print
Translate »