C.I. ACI ESport Prototipi iRacing. Spa incoronerà stasera il vincitore di categoria AM. E sarà un Kronos Squadra Corse.

Guarino fuori dalla corsa alla vittoria finale, ma può scalzare Sgrò.
Titolo di categoria a Sbraccia se arriva sesto
 

KRONOS CONTRO KRONOS

Kronos contro Kronos. Non è una variante del celebre scioglilingua italiano, ma il tema di una battaglia che si potrae da quel di Silverstone e che, pur essendo passata attraverso interpreti diversi, raggiunge il suo epilogo stasera, sull’evocativo tracciato di Spa-Francorchamps. L’ultimo atto del Campionato Italiano ESport Prototipi 2021 su iRacing in categoria AM.

Davanti a tutti, in quella classifica che dopo Monza si è rivelata per alcuni amara, c’è Simone Sbraccia. Lo segue a 25 punti di distanza l’altro Kronos Squadra Corse, Antonino Sgrò. Kronos contro Kronos, appunto. Con Sgrò che qui in Belgio dovrà dare il massimo. Anzi di più. La vittoria è quasi un imperativo, con la speranza che il suo compagno sia vittima di una delle tante insidie che fanno del circuito delle Ardenne uno dei tracciati più tosti in assoluto. La palestra del motorsport. Invero, Sbraccia ha dalla sua la possibilità di gestire la gara. Una sesta posizione, a prescindere dl risultato di Sgrò, gli garantirebbe la vittoria finale di categoria.

Dietro alla coppia arancione sgargiante, Giuseppe Gaurino. Il pilota SRC Squadra Corse, tra i favoriti alla vigilia, ha pagato cara la sua discontinuità nel rendimento. Il secondo posto di Monza gli permette però di lanciare un ultimo attacco, non alla vetta, dalla quale è oramai troppo distante, ma proprio a Sgrò. Anche qui, il gap in termini di punti – 31 – non è da sottovalutare, ma Spa è sempre Spa, e nessun pilota lo dimentica. 

I MAGNIFICI CINQUE

Altro tema interessante della gara di questa sera sarà l’assegnazione delle posizioni a ridosso dei primi. Annoverati Sgrò e Guarino, è d’obbligo gettare uno sguardo a chi in questo campionato è stato comunque sempre protagonista. Alessandro Voltolina di Absolute Motorsport ha poche velleità di agguantare la terza posizione e, anzi, dovrà fare la sua gara su quella di Fabio Grassetto. L’alfiere Sikania Endurance, che vanta addirittura la vittoria a Motegi e il secondo posto a Imola, è un avversario assolutamente scomodo se si vuole puntare a rimanere in top 5. A soli dieci punti da Grassetto c’è inoltre Maurizio Scotti di Uccio, che non vorrà certo mancare l’occasione di piazzare Scuderia Italiana Simulazioni in una delle caselle che contano.

Come sempre, l’appuntamento è fissato questa sera, alle 21:20! 

IL CIE PROTOTIPI IN TV

Come per i precedenti appuntamenti, la gara di questa sera sarà trasmessa da  ACI Sport TV sul canale 228 di SKY e sul suo canale Youtube e la sua pagina Facebook dedicata all’Esport. Live raggiungibili anche sui social media dell’organizzatore, Youtube e Facebook. La telecronaca sarà curata da Matteo Marranini, col commento tecnico di Stefano Conte.

Ricordiamo anche le partnership, con il main sponsor WAVE Italyazienda fondata a Maranello, luogo che vanta una prestigiosa e appassionata tradizione automobilistica e di Motorsport, a capo di un team di professionisti che si occupano con entusiasmo, dedizione e competenza di tutte le fasi di realizzazione dei simulatori di guida, e i partner 3DRap.it, azienda italiana leader nella produzione digitale e di prototipi, con progettazione e realizzazione di prodotti con la tecnologia industriale 4.0 ed esperta nel settore del simracing, e Motorsport Technical School, la prima scuola di formazione tecnica nel Motorsport che nasce per soddisfare l’esigenza delle squadre corse di reperire figure professionali altamente specializzate per aumentarne professionalità e competenze.

SHARE

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print
Translate »