C.I. ACI ESport FX2000 iRacing. Stasera la categoria AM debutta in Belgio

Dopo la PRO di martedì, tocca ai “cadetti” infiammare Spa Francorchamps.

UN NUOVO INIZIO

Si torna a Spa a soli due giorni dalla gara che ha visto trionfare in categoria PRO del Campionato Italiano FX2000 ACI Esport 2021, il team DRS Wave Italy di Zipoli e Benachelli. Tocca ora agli AMATORI, tra i quali spiccano però alcune teste di serie, far urlare i motori delle loro Dallara Formula 3 sul leggendario circuito delle Ardenne. Né più e né meno che i “colleghi” che martedì hanno gareggiato per la prima delle sfide che li porterà alla conquista del titolo iridato, i piloti AM provengono da una spietata selezione, che ha visto ben 120 candidati contendersene un posto. E, sempre alla stregua di Zipoli e soci, l’intero field di questa sera ha piazzato tempi di prequalifica racchiusi in meno di un secondo. Roba da sturbo, se ci passate il termine. E visto che abbiamo parlato di teste di serie, è facile puntare già da subito il dito su Andrea Fusini dei DRS Wave, settimo in prequalifica, insieme al suo compagno di team Vincenzo Morrone, 27°, passati in AM per esubero in PRO, come anche Vittorio Giordani (8°), Luca Morelli (11°) e Oscar Pesavento (21°), tutti e tre di SRC Mivano Junior.

Sarà anche qui sfida a due? Ne dubitiamo, perchè lì in mezzo c’è gente come Doris Micheli (Absolute Motorsport), 26° tempo in prequalifica, ma anche Antonino Sgrò di Kronos Squadra Corse, che ben ha figurato nel primo campionato italiano Prototipi. Tosti e da non sottovalutare i ragazzi di North Sim Racing, Niccolò Venditti e Michele Rosa, così come i ProDrive eSport Andrea Brachetti e Massimo De Laurentis, oppure gli IS Corse Stefano Tonelli e Maurizio Scotti di Uccio. E non possiamo non citare Lemuel Mironi, dei Versilia Racing Team, ma solo per dirne alcuni.

E gli outsider? Molti piloti privati e alcuni team alla loro prima partecipazione ad un campionato federale, il che aggiunge certamente molte incognite.

LA GARA DI STASERA

Nel C.I. FX2000 l’unica costante rispetto lo scorso anno è la sua interprete, la Dallara Formula 3. Il 2021 vede 30 e non più 25 auto in pista, una prima manche di 20′ a punteggio ridotto ed una seconda da 30′ (con griglia decisa dal best lap fatto segnare in manche 1), oltre che un calendario ad alto coefficiente di spettacolarità, che, dopo Spa, ci vedrà fare tappa a Hockenheim, Imola, Red Bull Ring, Monza, Watkins Glen e Barcellona.

Il programma di stasera sera vede l’inizio delle prove libere 1 alle 20:45 e l’inizio delle qualifiche alle 21:30, intervallati dal briefing piloti delle 21 e l’inizio della diretta live alle 21:20. Quindi, la manche 1 partirà alle 21:40 e, dopo una breve pausa, prove libere 2 dalle 22:15 e partenza di manche 2 alle 22:30. 

FORMULA TV

La gara sarà trasmesse in diretta live streaming sul canale Youtube ufficiale ACI Sport, sulla pagina Facebook ACI ESport, sui canali Youtube e Facebook dell’organizzatore e sul canale social di FX Racing Weekend, con al commento Matteo Marranini, Simone Altrocchi  e Stefano Conte. Prevista, data la concomitanza con altro evento ACI ESport, la differita su ACI Sport TV canale Sky 228 al più tardi nella giornata di sabato 1 novembre. 

I PREMI

Il Campionato Italiano ACI ESport FX2000 2021 vanta un montepremi di oltre 7.000 euro, che comprende un’intera giornata di test su una monoposto Fx3  offerta da Formula X Racing Weekend,  una postazione di guida pro-level SRC-SPORT Blackcode offerta da Sim Race Components,  la nuova pedaliera nGasa offerta da 3DRap.itun’esperienza esclusiva sul nuovissimo simulatore GT Ghepard Maranello, sessioni di coaching e alcuni sconti offerti da WAVE Italy.

SHARE

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print
Translate »