C.I. ACI ESport FX2000 iRacing. La Categoria AM è di Fusini!

DRS Wave Italy bissa con Fusini che conquista la categoria AM. Micheli secondo, ma con un solo punto di scarto. Seconda manche stellare per Giordani: terzo. 

BOTTINO PIENO

E’ ancora un DRS Wave Italy il pilota che strappa la vittoria in categoria AM del Campionato Italiano FX2000 ACI Esport 2021. Ed è stata una bellissima battaglia quella che ha visto protagonisti giovedì sera Andrea Fusini e il suo diretto antagonista Daris Micheli. Fusini si presentava sì a Barcellona con un vantaggio di 25 punti sul pilota Absolute Motorsport e quindi con tutti i favori del pronostico, ma non per questo si è potuto rilassare con una facile passeggiata. Micheli arrivava in Spagna in perfetta forma, dimostrandolo già da subito con il giro più veloce in qualifica e poi con la caparbietà di andarsi a riprendere la testa dalla gara in manche 1 dopo essere partito (ancora una volta) male e aver subito il sorpasso di Fusini in T1.

DUE TITANI

Sono loro due che monopolizzano l’attenzione nell’intera gara. Pronti via e Fusini scatta benissimo infilando Micheli. Daris non ci sta e dopo qualche giro gli si incolla agli scarichi. E al nono passa, di forza, con due ruote sull’erba, tanto che questo scatto diventa l’immagine simbolo della sfida di Barcellona e anche quella che potete ammirare in apertura di questo articolo.

Nel frattempo si sta combattendo un’altra guerra a distanza, quella per la terza posizione in classifica tra Vittorio Giordani di SRC Mivano Junior e Vincenzo Morrone di DRS Wave Italy. Giordani ha un problema tecnico che lo costringe alla partenza dall’ultima piazzola, ma Morrone non ne approfitta, anzi, partito terzo, sbaglia una staccata al primo giro coinvolgendo l’incolpevole Sgro’ di Kronos Squadra Corse.

La seconda manche vede Giordani in pole, forte del best lap fatto segnare proprio all’ultimo giro di manche 1. Secondo Micheli e terzo Fusini. Ma quest’ultimo ha solo la necessità di amministrare e lo sa benissimo. Alla partenza, infatti, Giordani scappa, Micheli è ancora incerto e Fusini si fa vedere, ma decide di alzare il piede. L’alfiere Wave Italy non forza il passo e presto si trova Patricolo (peraltro autore di due manche eccezzionali con due terzi posti che lo piazzano alla fine all’8° posto in generale) e Morelli alle spalle. Non c’è motivo di difendere la terza posizione, dal momento che la quinta è più che sufficiente e presto si troverà dietro di sè lo scudiero Morrone.

Anche Giordani sa che non è il caso di prendersi rischi e al decimo giro non si difende con particolare veemenza al sorpasso di Micheli. Chiuderà secondo a 333 punti, 9 punti più di un Morrone che non pò danneggiare il suo compagno di squadra e quindi congela la sua sesta piazza.

Sarà quindi Andrea Fusini a ricevere un’esperienza esclusiva sul nuovissimo simulatore GT Ghepard Maranello, presso una delle sedi Wave Italy. Micheli potrà godere invece di un pacchetto di 5 ore di Coaching On Line con Coach Marco nientepopodimeno che Marco Zipoli, nuovo campioane Italiano ESport FX2000, oltre allo sconto del 10% per l’acquisto di nun prodotto dal sito e-commerce sempre di Wave Italy.

Sconti da 3DRap.it, invece, per il trerzo classificato Vittorio Giordani.

Ora il meritato riposo e… testa alla prossima stagione! 

SHARE

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print
Translate »