Campionato Italiano ACI ESport Prototipi iRacing. In Francia, gli AM in cerca di un leader.

 A Le Mans una classifica ancora da costruire, con tanti candidati.

UNA GARA PER LANCIARSI

A differenza della categoria PRO, che martedì sera ha riproposto per la terza volta la sfida Costantini/Gorlè, in categoria AM, dopo le prime due gare del Campionato Italiano ESport Prototipi 2021 su iRacing, la classifica vede ben sei piloti in soli 7 punti. Alla vittoria di Sbraccia dei Kronos Squadra Corse a Silverstone ha infatti risposto quella di Grassetto dei Sikania Endurance Motorsport a Motegi, con nessun pilota in grado di andare due volte a podio. In testa troviamo quindi Alessandro Voltolina degli Absolute Motorsport, che vede premiata la sua costanza con un sesto e un secondo posto, seguito dal terzetto composto dallo stesso Grassetto, Giuseppe Guarino di SRC Squadra Corse e Maurizio Scotti di Uccio di Scuderia Italiana Simulazioni, tutti a sole quattro lunghezze. Il vincitore della prima prova, Sbraccia, sfortunato a Motegi, chiude il sestetto a 69.

Dopo il Giappone si va stasera su un circuito di caratteristiche pressochè opposte. Sarà interessante quindi capire chi ne sarà avvantaggiato e se dietro l’angolo ci attendono altre sorprese, perchè i piloti immediatamente a ridosso dei primi, pur avendo totalizzato qualche punto in meno, si chiamano Antonino Sgrò (Kronos), Lemuel Mironi (Versilia RT) e Stefano Tonelli (Italiana Simulazione); insomma, non tizi qualunque. Decimo è addirittura Enrico Treni (SRC), che al Twin Ring ha conquistato il terzo gradino del podio.

Tanti i temi e i motivi per non perdersi questo appuntamento!

GLI AMATORI IN TV

La gara di questa sera avrà una copertura televisiva completa, con ACI Sport TV che trasmetterà in diretta sia sul canale 228 di SKY e sia sul suo canale Youtube, oltre che sulla sua pagina Facebook dedicata all’Esport. Live raggiungibili anche sui social media dell’organizzatore, Youtube e Facebook. La telecronaca sarà curata da Matteo Marranini e commento tecnico di Stefano Conte.

Ricordiamo anche le partnership, con il main sponsor WAVE Italyazienda fondata a Maranello, luogo che vanta una prestigiosa e appassionata tradizione automobilistica e di Motorsport, a capo di un team di professionisti che si occupano con entusiasmo, dedizione e competenza di tutte le fasi di realizzazione dei simulatori di guida, e i partner 3DRap.it, azienda italiana leader nella produzione digitale e di prototipi, con progettazione e realizzazione di prodotti con la tecnologia industriale 4.0 ed esperta nel settore del simracing, e Motorsport Technical School, la prima scuola di formazione tecnica nel Motorsport che nasce per soddisfare l’esigenza delle squadre corse di reperire figure professionali altamente specializzate per aumentarne professionalità e competenze.

SHARE

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print
Translate »